E-commerce e ristorazione

9 Mar 2021

Tra i settori più colpiti dalla pandemia c’è quello della ristorazione, che ormai da più di un anno deve fare i conti con chiusure, limitazioni e cambiamenti negli stili di vita. Questa lunga emergenza ha reso necessario adeguare le attività ristorative alle nuove abitudini quotidiane, alcune delle quali destinate a rimanere anche in futuro. Servizi d’asporto e di consegne a domicilio hanno progressivamente acquisito un ruolo di primo piano, così come è sempre più frequente il ricorso a sistemi di pagamento elettronici e acquisti e prenotazioni online sono ormai all’ordine del giorno. Distanziamento e coprifuoco hanno portato a nuovi comportamenti a tavola e a nuovi orari, portando in auge altri momenti per stare a tavola oltre alla cena.

Le novità (e le difficoltà) con cui confrontarsi sono dunque tante, ma ci sono anche interessanti possibilità da esplorare per dare nuovo slancio al proprio business e dargli un futuro. Una di queste è dotarsi di un sito e-commerce, uno strumento di vendita che si adatta perfettamente a queste nuove abitudini di consumo ed è nel contempo un canale promozionale attraverso cui farsi conoscere. Le potenzialità offerte da questo strumento sono molteplici. Consente di ricevere ordini e pagamenti direttamente dal cliente, senza passare da altre piattaforme e in modo sicuro. È una vetrina attraverso cui presentare in modo efficace e immediato le proposte del menù. Può essere utilizzato come strumento per fidelizzare i clienti, per esempio sviluppando sistemi di scontistiche e promozioni per chi acquista online. Può essere personalizzato facilmente a seconda dei servizi e dei prodotti offerti (servizio d’asporto, consegne a domicilio, prenotazione di tavoli).

Per Sfarina, piadineria di Bologna, abbiamo sviluppato un sito e-commerce con tutte queste caratteristiche (vedi). Nella pagina dello shop online è presente una panoramica di tutte le proposte del menù, suddivise per categorie. Per ciascun prodotto è possibile scegliere diverse opzioni, per esempio il tipo di impasto oppure l’aggiunta di ingredienti extra. Il sistema dà la possibilità al cliente di scegliere come ricevere l’ordine, se con ritiro di persona o con consegna a domicilio (funzione abilitata a seconda dell’indirizzo indicato) e di scegliere l’orario, con una procedura semplice e intuitiva. Diverse le opzioni anche per quanto riguarda le modalità di pagamento: oltre al pagamento alla consegna in contanti è abilitato il pagamento con carta o tramite Satispay.

Per maggiori informazioni per sviluppare un sito e-commerce per ristoranti o altre attività che effettuano servizio d’asporto contattaci

Altre news

Siti web personali

Siti web personali

Creazione di siti web per liberi professionisti, consulenti, influencer

E-commerce per eventi

E-commerce per eventi

I siti e-commerce rappresentano una valida alternativa per quelle attività che organizzano eventi e che vogliano dare ai propri clienti la possibilità di...